Alessandro Bosco in radio e nei digital store con “Moglie”

E’ uscito il 1° Luglio, nei principali digital store “Moglie”, il nuovo singolo di Alessandro Bosco edito, distribuito e promosso da Latlantide in rotazione radiofonica su tutto il territorio nazionale.

Dopo il ritorno sulle scene nel 2018 con il Brano La mia Eternità, che riesce ad arrivare al primo posto della classifica “Indipendenti Emergenti” e piazzarsi al 16° posto nella classifica “Generale Nazionale”, questo nuovo brano vuole lanciare definitivamente il cantautore milanese nello scenario discografico italiano per consolidare il percorso artistico lungo ormai vent’anni e Bosco lo fa attraverso un sodalizio artistico con il maestro Marco Scarpa di Venezia con il quale scrive proprio il suo ultimo singolo.

Moglie vuole essere un brano ironico, solo apparentemente irriverente, che nasconde, tra luci ed ombre, tra odio e amore, questa incapacità maschile di non riuscire a rimanere senza la propria donna amata nonostante entrambi appartengano a due universi opposti e quasi mai perfettamente allineati. Di questo nuovo lavoro Marco Scarpa cura la produzione musicale, la produzione artistica e l’arrangiamento e dirige partecipazioni importanti come il bravissimo Manuele Maestri al basso ed il virtuoso Pierfrancesco Boldini alle chitarre. Il Singolo è accompagnato anche dall’uscita di un videoclip che vede la partecipazione di due primi attori del Teatro Stabile del Veneto Giulia Briata e Andrea Bellacicco che magistralmente trasformano in immagini le note e le parole contenute nel brano. Il Video sarà visibile in televisione su un centinaio di canali privati su scala nazionale, su YouTube nel canale ufficiale dell’artista e su tutti i social dove Bosco è attivo da anni.

Il  28 Giugno Alessandro Bosco ha presentato in anteprima dal vivo il nuovo singolo durante una serata di Ora Musica Show presso i Giardini di Castellanza (VA) e la serata sarà trasmessa in diretta da Radio Montestella.

Alessandro Bosco è un cantautore nato a Milano. Inizia da bambino lo studio della batteria, scopre più tardi la chitarra ed infine il pianoforte nonostante lui continui a non definirsi un musicista. Ha studiato canto, mai finalizzando lo studio alla sola tecnica vocale ma concependo la voce come un’espressione verbale dell’anima. Alessandro Bosco vuole essere un Cantautore ovvero un cantastorie della tradizione italiana alla quale lui è profondamente legato come lo è per tutto ciò che è espressione dell’arte in genere. Nel 2011 pubblica il suo primo singolo Brivido In Un Attimo riscuotendo un discreto successo nel panorama radiofonico locale. Nel 2012 pubblica per Setticlavio Edizioni Discografiche il suo primo disco dal titolo Tra Sogno e Realtà e il primo singolo Nel Mondo Che Vorrei, estratto dalle nove tracce dell’album, riesce a raggiungere più di 200 radio locali su tutto il territorio italiano ed un network nazionale dove rimane in programmazione per una settimana. Nel 2018, dopo anni di silenzio, torna sulle scene pubblicando per Latlantide, la sua nuova etichetta discografica, La mia Eternità e lo fa nel migliore dei modi, raggiungendo il primo posto nella classifica indipendenti emergenti. Il brano entra in rotazione su moltissime radio italiane e alla fine del tour promozionale Bosco rilascia più di 50 interviste radiofoniche e televisive.

Precedente 12 LUGLIO arriva in radio sulle piattaforme e negli store JESSY SUPERCLICK il singolo dei +3dB Successivo DAVID BOWIE “SPACE ODDITY x UNLOCK THE MOON EXPERIENCE” Il SITO WEB LANCIATO IN CONGIUNZIONE CON IL 50ESIMO ANNIVERSARIO DELLO SBARCO SULLA LUNA