ALTROVE Esce oggi, mercoledì 18 marzo, il nuovo singolo di ANNIBALE

ALTROVE” è il secondo singolo estratto dal nuovo album di ANNIBALEElefanti, in uscita nelle prossime settimane.

Altrove rappresenta la voglia di scappare verso quello che ci ha fatto e che ci fa bene, parla di persone, di luoghi, di case vuote e molto spesso anche del mare. Parla di quello che vogliamo lasciarci alle spalle e che alla fine, invece, troviamo sempre nelle nostre vite.

Altrove è forse l’ennesima canzone che parla dei pensieri di ogni giorno, mentre qualcosa che non ci piace vuole, parlarci, toccarci e a volte anche stringerci. Però, forse, è anche quel pensiero felice che un giorno riusciremo a stringere tra le mani mentre guardiamo il mare.

Altrove – racconta Annibale – in un momento come questo, tra quarantena, solitudine e anche un po’ di paure, rappresenterà per me anche un modo per esternare, con tanta speranza, la voglia di tornare presto a girare per i luoghi e per gli spazi, tra le persone che amiamo e le persone che vorremmo incontrare nella nostra vita.

Oggi, con il cuore in mano, lascio partire una parte di me, con la consapevolezza di voler essere “altrove”.

CREDITS

Testo e musiche di Nicolò Annibale

Arrangiato da Annibale e Giovanni Bellino, registrato e missato al Cult Recording Studio da Giovanni Bellino

Hanno suonato:

Paolo Maurelli alla batteria, Francesco Corrado alle tastiere, Giovanni Bellino al basso, Fabrizio Falco alle chitarre elettriche, Martina Castaldo ai cori, Annibale alle chitarre acustiche.

Grafica di Fabio Paolone, disegni di Annibale.

BIO

Nicolò Annibale “aka” Annibale nasce a Napoli e vive (come tutti quando inizia la storia) in un piccolo paesino di provincia. Studia chitarra, canto ed intanto si forma al liceo, formando il suo primo gruppo “Kòcore” con cui darà via ad un progetto che poi porterà avanti da solo.

Studente di lettere moderne, ha sempre amato la letteratura, che ha influenzato la sua formazione musicale e personale, andando di pari passo con gli artisti che hanno influito sulla sua musica, spingendolo a ricercare giorno dopo giorno il suono e la musica a cui aspira. Influenzato da Pino Daniele, 24 grana, dalla spontaneità di Massimo Troisi, dal blues americano e da John Mayer, dopo 2 anni intensi, tra aperture circa 60 date e diversi festival (Pozzuoli Folk Festival 2016 con Bandabardò, Gnut, Blindur ecc. – Concerto per i Guappecartò) arriva alla pubblicazione del suo primo CD ” Ce voglio credere” come Nicolò Annibale, pubblicato in distribuzione (Audioglobe) nazionale con Europhone Records. Ad oggi a più di due anni dall’uscita di “Ce voglio credere”, Annibale colleziona più di 250 date in giro per l’Italia, oltre ad importanti aperture ad artisti come James Senese e Napoli Centrale, Nobraino, Lorenzo Kruger, Gnut, TheRivati, Foja, Francesco Di Bella ecc.)

Attualmente è impegnato con i lavori del suo secondo progetto discografico “Elefanti”, che vedrà luce nei prossimi mesi e che uscirà firmato solo come ANNIBALE, come segno del nuovo percorso artistico e stilistico dell’artista.

TESTO

ALTROVE

 

Toccherò

con un dito il cielo

giuro che poi cadrò,

tornerò

coi piedi a terra

mi fermerò

a guardare il mare

lascerò dal tempo

portarmi lontano

mentre la pioggia scende giù

e ti sfioro con una mano.

Stringerò

più forte il cielo

per non farli scappare

lontano, dalla mie mani

che non sanno più suonare

Chiuderò

più forte i denti

per non farmi del male

quando è già tutto spento

e non sai più respirare

Fuggirò

lontano

correndo verso il mare.

Giocherò

con i tuoi occhi

chiusi senza guardare

quando tutto si spegne

e non senti neanche il male

Riuscirò

a salire più su

per raggiungere

ancora una volta

quello che non c’è più

senza il bisogno di fiatare

Fuggirò

lontano

correndo verso il mare

lontano da questo dolore

andando altrove

Precedente DISCO ZODIAC DA VENERDÌ IN RADIO E IN DIGITALE IL SINGOLO "SUPEREROI" Successivo Alessia Russo nei digital store il primo singolo “Buon viaggio”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.