Crea sito

Amarti il nuovo singolo di Giulia Pedrotti

Dalla mezzanotte del 25 giugno, il nuovo inedito della​ giovane cantante trentina​ Giulia Pedrotti, sarà disponibile su tutti i digital store, mentre dalle 18:00 sarà disponibile il video lyric ufficiale sul suo canale YouTube.


A fine inverno Giulia decide di lavorare ad un nuovo progetto ed inizia così a scrivere un testo ispirandosi a quei legami forti destinati a non sciogliersi mai ed in particolare a quelle amicizie che nascono fin dalla tenera età e che ci accompagnano nel corso di tutta la vita.
Questa canzone può essere dedicata ad una amica, una donna speciale, una mamma e lei l’ha dedicata a Martina, la sua migliore amica, da qui il titolo della canzone​ aMarti.

La canzone si sviluppa principalmente sulla composizione al pianoforte suonata da parte di un musicista, unita con leggeri ambienti e batterie classiche che danno il ritmo crescente per tutto l’andare della canzone. La voce, fondamentale per questo pezzo, resta l’elemento principale che la base deve solo enfatizzare. Alla realizzazione del progetto hanno contribuito​ Gianluca Rampin​ e​ Ilaria Bortolozzo.

Giulia si avvicina al mondo del canto già dai 9 anni e partecipa a vari concorsi canori nazionali ed internazionali; nel 2019 ha raccolto le prime piccole soddisfazioni con la cover “Mi sei scoppiato dentro al cuore” di Mina al concorso “La Lanterna d’Oro” di Genova (https://www.lavocedeltrentino.it/2019/09/09) e al ​ “Euro Music Vision” di Bucarest (https://www.ladige.it/cultura-e-spettacoli/2019/12/02).​ Giulia vocalmente sta crescendo sempre di più sotto la guida della sua vocal coach​ Susanna Zanellato, due anni di duro lavoro che spaziano dallo studio alla ricerca della propria entità artistica.

Nel 2020, a soli tredici anni, ha scritto il suo primo inedito​ “Solo dettagli”​ rilasciato il 30 agosto nei digital store e presentato dal vivo per la prima volta durante il “Lake Music Festival” di Solesino (PD) dove ha ricevuto il Premio della Stampa; inoltre è stata ospite di alcune radio come​ Radio Italia anni 60, Radio Dolomiti, Radio Fiemme, Delta Radio.​ Giulia, in qualità di autrice della canzone e protagonista della clip, ha partecipato al progetto​ “Riprendiamoci” dell’Istituto delle Arti​ che sarà presentato il 04 luglio durante il festival del cinema a Trento.