Hiroshi – DIARIO DI BORDO

È online la 12^ puntata di “Diario di bordo” 2022 dedicata agli Hiroshi. ed ironicamente intitolata “Pomodor-64”, in cui la band presenta una serie di improvvisazioni su basso, chitarre, batteria, flauto ed elettroniche appositamente realizzate per l’occasione.
Nicolò Bacalini, Alessio Beato, Lorenzo Renzi e Luca Torquati, che attualmente sono impegnati nella lavorazione del loro secondo album, prendono il loro nome dal personaggio creato da Gus Van Sant ed interpretato da Ryō Kase nel film “L’amore che resta”. La band ha così pubblicato il loro debutto nel 2020 con il titolo di “Anything” (Nufrabric), presentando un suono sui generis che mescola shoegaze, dream-pop, trip hop, noise-pop ed elettronica, riscontrando numerosi consensi dalla critica specializzata.
Oggi, a “Diario di bordo”, suonano e si raccontano in un’intervista condotta da Matteo Moretti.
La puntata è visibile nel canale YouTube dell’ Astronave Recording Studios.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.