Crea sito

I Martedisera fuori con il primo singolo “Buon compleanno”

Nel 2021 prende ufficialmente il via il progetto MARTEDISERA. Il duo si presenta al pubblico con il primo singolo dal titolo Buon compleanno, un brano leggero, fresco e dal sapore quasi estivo, con un testo positivo, solare e pieno di speranza.

La canzone, già disponibile in tutti i digital store, nasce come regalo di compleanno a una persona che ha condiviso con l’autore una parte importante della vita e che ha deciso di percorrere strade nuove. Racconta l’incontro inaspettato dopo la fine di una storia che ormai si perde nel tempo, ma che comunque vale la pena di ricordare perché ha cresciuto, cambiato e reso, se possibile, migliore chi l’ha vissuta. La vita va avanti, le direzioni sono diverse, ma ogni tanto ci si incrocia, trovando la forza e il coraggio di lasciare il passato dove deve stare e lasciando il posto a nuovi sguardi.

Buon Compleanno non è una canzone d’amore, ma una canzone che parla d’amore, di amicizia, di perdono, di vita. Marco e Damiano l’hanno scelta quasi come se volessero augurarsi il meglio da questa nuova tappa del loro viaggio insieme, forti delle esperienze passate, della solida amicizia che li lega, della fiducia nel futuro, della voglia di mettere in musica la loro vita, le loro storie e quelle di chi incontrano. I MARTEDISERA sono due ragazzi di provincia con le radici ben piantate nella loro terra natale, Bergamo, ma con lo sguardo sempre puntato verso il cielo, di cui il pianeta Marte rappresenta il simbolo e la sfida, rosso come la passione, rosso come la sera di un martedì qualunque che può diventare unico e speciale. MARTEDISERA è un gioco di parole e allo stesso tempo una parola sola, è una e cento storie, è uno stile di vita: per Marco e Damiano è Quello che conta.

Biografia

I MARTEDISERA sono un duo composto da Marco Previtali e Damiano Todeschini, musicisti e cantanti, amici da una vita, cresciuti nello stesso paese della provincia di Bergamo, accomunati dalla passione per la musica.

I due cominciano a suonare insieme durante l’adolescenza e, nel 2004, con l’amico Omar Brumana, chitarrista, fondano i NeverEnding, band che inizialmente propone un repertorio di cover pop e rock di artisti italiani e stranieri, tra cui spiccano Ligabue, Grignani, Cesare Cremonini, gli Oasis e i Coldplay.

In seguito, verso la fine del decennio, quasi per gioco, nelle scalette delle loro esibizioni cominciano a comparire i primi brani inediti che da tempo Damiano, il tastierista del gruppo, tiene nel cassetto. I pezzi piacciono alla band ma soprattutto al pubblico, perciò Damiano ci prende gusto e ne scrive molti altri. Dieci di questi entrano a far parte del primo disco dei NeverEnding, Quello che conta.

Con i NeverEnding, Marco e Damiano si esibiscono sui palchi della provincia di Bergamo e nel milanese e partecipano ad importanti manifestazioni e concorsi musicali tra cui Sanremo Rock (2010) e le selezioni di Sanremo Giovani. A sorpresa, nel 2017, vengono scelti per aprire il concerto di Davide Van De Sfroos a San Siro, risultando tra i vincitori di un contest a cui partecipano band da tutta Italia. Il 9 giugno del 2017, eccoli quindi sul palco dello stadio milanese a proporre alcuni dei loro brani inediti.

Terminata l’esperienza con i NeverEnding, Marco e Damiano decidono di continuare a fare musica insieme, forti del loro sodalizio artistico che dura ormai da più di quindici anni. Ripartono con le cover band, entrando a far parte in due progetti di tribute band: uno a Cesare Cremonini e uno a Elisa. Ma suonare e cantare cover di altri non basta. Il loro desiderio maggiore resta comunque quello di continuare a scrivere nuovi brani inediti. E proprio da quel desiderio nel 2021 nasce il loro progetto: MARTEDISERA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.