La cantautrice ELEVIOLE? sarà protagonista all’ATTICO MONINA

 

La cantautrice ELEVIOLE? sarà protagonista all’ATTICO MONINA, il format che il noto giornalista Michele Monina organizzerà a Sanremo in contemporanea con il Festival. Un graditissimo ritorno per la cantautrice milanese che proprio da lì ha spiccato il volo che l’ha portata a DOVE NON SI TOCCA, il suo album d’esordio.

“Sono felicissima che il viaggio di “Dove non si tocca” mi faccia sbarcare a Sanremo all’Attico Monina per il secondo anno consecutivo – racconta Eleviole? -. Nel 2019 sono partita proprio da lì ed è stata un’esperienza che mi ha portato tanto, sia dal punto di vista artistico che emotivo, sono pronta per uno spumeggiante bis!”

—-

Che fine hanno fatto le viole? Timidamente nascoste nell’erba o fuggite dal caos metropolitano?

Le parole in punta di piedi diventano filastrocche viste dagli occhi e dalle mani dei trent’anni.

il progetto racconta il mondo disilluso dell’età adulta, attraverso canzoni-non canzoni, proprio come le filastrocche che si canticchiavano da bambini.

Suoni acustici (violino, ukulele, covaquino, toy piano) su una ritmica prevalentemente elettronica descrivono un mondo che dalla realtà guarda verso l’immaginario della fanciullezza perduta.

Importanti esperienze live (Cortona Mix Festival, Cavea del teatro dell’Opera di Firenze e altri) e i riconoscimenti ottenuti a Genova X Voi, Toscana100 band, La città della Canzone, portano ELEVIOLE? a realizzare il suo primo album dal titolo DOVE NON SI TOCCA prodotto da Saverio Lanza, uscito a Gennaio 2019.

L’album è stato ottimamente accolto dalla critica e ha ricevuto alcuni voti come Miglior Opera Prima al Premio Tenco 2019.

Il disco è raccontato nell’omonimo Road Movie in bicicletta in cui Eleonora ha percorso in 8 giorni la distanza tra Oporto e Finisterre realizzando una piccola grande impresa femminile.

In uscita a gennaio 2020 il terzo singolo estratto, DIECI GOCCE.

Attualmente l’artista sta lavorando al secondo album, previsto per fine 2020.

Eleonora è cantautrice e medico veterinario. Ha attraversato l’Italia in autostop per farne un video-documentario (“Autostop”, per Bonsai TV, regia di Fabio Luongo) e ha studiato Arti Circensi e Teatro.

Con la band Ariadineve ha pubblicato: Buone Vacanze (Artevox/Emi 2009), prodotto da Paolo Benvegnù e Lele Battista e Ti volevo dire (Artevox, 2014) prodotto da Leziero Rescigno (Amor Fou) . Il singolo “D’Estate”, (Artevox/EMI, 2008) è stato tra i brani piu trasmessi della stagione dai principali network nazionali (Deejay, 105, Kiss Kiss).

Precedente “PENNA BIC” È IL NUOVO VIDEO DI LAMINE Successivo KARLOS XAVIER E’ online e in streaming LOCA, il nuovo album del cantante latinoamericano