Laura Djlo “Schegge impazzite” è il nuovo singolo della cantautrice calabrese

“Schegge impazzite” è il nuovo singolo di Laura Djlo (autrice del testo e della musica), già disponibile in tutti gli store digitali e presente nelle classifiche indipendenti radiofoniche, un brano pop che nasce dall’esigenza di sfogare quel senso di oppressione che ognuno di noi, in un modo o nell’altro, ha avvertito durante la pandemia da covid-19. I temi trattati sono temi forti come il non riconoscersi più nella propria vita, la non accettazione del proprio corpo, le paure che in questo momento storico si sono ingigantite e diventate ancora più pesanti, l’amore, le cadute e le rinascite.

 

La canzone è stata arrangiata, mixata e masterizzata da Marco Passarelli e Arianna Tomaselli presso il Tape Lab Studio.
Laura: “Viene affrontato tutto ciò che scaturisce dal disagio dell’essere umano concludendosi però in chiave positiva con una esortazione a trovare la forza di ricominciare dentro se stessi! Il mood è tutto anni 80!”
Il Videoclip, in uscita il 21 Maggio, è stato realizzato dalla NewproductionEventi per la regia di Alberto Celestino, operatore di ripresa Pierandrea Dotto, mentre il Direttore Creativo Giada Falcone ha orchestrato alla perfezione styling e make-up con la sua Moema Academy, coinvolgendo anche la stilista croata Sladana Krstic, fashion designer d’eccezione e Aldo Piro per i Gioielli. Le foto sono a cura di VisioniMiopi. L’ hair style è stato affidato a Rocco Syaff, le coreografie a Simona Londino con la sua Maison des Etoile. Hanno preso parte alle riprese anche Tre attori della Arti Blu Academy di Barbara Pasqua: Andrea Marozzo, Ilaria Curcio, Cristina Raffaele e la fitness coach Erika Mastrosimone.

 

Biografia

Laura DjLo, vero nome Laura Rizzuti, nasce a Cosenza il 25 aprile del 1981, sotto il segno del Toro. Laureata in Conservazione dei beni culturali e docente di Storia dell’arte alle scuole superiori coltiva costantemente la sua passione per la musica esibendosi come cantante e dj nei locali della Calabria. Molto attiva sui social, in particolare su Instagram, dove condivide con i followers i suoi vari interessi: moda, estetica, cura del fisico e del corpo, corretta alimentazione e ovviamente la musica. Canta sin da piccolissima e ricorda ancora quando con il fratello si esibiva nella sua cameretta accompagnata dalle basi del mitico “Canta tu”. I suoi primi passi nel mondo della musica li ha fatti però ai tempi del liceo quando ha cominciato a prendere lezioni di canto. Insieme ad alcuni compagni di classe ha fondato la live band “Fuoco sotto la cenere”, diventata poi “Stop and go”. Il gruppo si è esibito per svariati anni nei locali e nelle piazze della Calabria, raggiungendo l’apice agli inizi degli anni 2000 per aver affiancato, come supporter, nei suoi concerti, Olga Maria De Souza vero nome di Corona, l’italo-brasiliana conosciutissima a livello mondiale negli anni ‘90 per le sue hit The rhythm of the night, Baby baby, Try me out e I don’twanna be a star. A questo sfolgorante momento, ha fatto seguito un periodo di allontanamento dalle scene, a causa di problemi alle corde vocali, con conseguente scioglimento della band. Durante il periodo di fermo, l’artista ha però continuato a coltivare la passione per la musica e, da assidua frequentatrice delle discoteche, ha pensato bene nel 2008 di iscriversi ad un corso di formazione per dj. Superati i problemi alle corde vocali e ormai padrona della consolle è ritornata alla ribalta esibendosi prevalentemente in uno dei locali più interessati della realtà cosentina: Scarpelli Cafè. Il 25 Aprile del 2021 ha debuttato come cantautrice con il suo primo inedito dal titolo “Sushi Bianco” che ha totalizzato 14.869 ascolti su Spotify.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.