Natalie Claro con il nuovo brano Cracked Pepper

La traccia si sviluppa magnificamente per includere chitarre distorte e batteria pesante, mentre la voce fluida di Claro suona tutte le note giuste”. – Rolling Stone

“Il sensuale singolo mette in risalto voci potenti e piene di sentimento che svettano su chitarre pesanti e batteria brillante.” – LATTE EARL

“… i suoi testi spesso affrontano argomenti intensi come la politica, la crisi esistenziale, la salute mentale, la fiducia in se stessi e altro ancora. Ma ciò che risuonerà davvero con i fan sono le sue esibizioni dal vivo con voci potenti e in forte espansione, crowd surfing, ruote di carro, assoli di batteria e altro ancora. -Rivista secondaria

Natalie Claro, nativa della California, continua a fare stimolante pop alternativo nel suo ultimo singolo “Cracked Pepper”, in uscita il 15 giugno.

Il singolo, di cui Claro è l’unico scrittore, produttore e strumentista, è a

alta corsa di ottani piena di pesanti riff di chitarra e intense percussioni e sezioni ritmiche.

Questa canzone incorpora l’energia di uno spettacolo dal vivo, poiché è stata ispirata da un’istanza di un fan che ha detto a Natalie Claro che le sue esibizioni sono così vivaci.

Claro spiega “Ho scritto questa canzone circa due anni fa; Avevo fatto uno spettacolo e mi è stato chiesto se facevo uso di cocaina… Ho pensato che fosse esilarante. Sento che molti artisti, non solo gli artisti, hanno tendenze così altezzose mentre lavorano perché c’è così tanto a cui pensare. Il tuo futuro non risiede in un’azienda o in un capo, non ricevi uno stipendio settimanale, devi preoccuparti di ogni aspetto da solo e può essere un sacco di pressione”.

L’artista con sede nel Tennessee crea diligentemente tutta la sua musica nel suo piccolo monolocale, viaggiando solo in uno studio per registrare la batteria dal vivo per il tocco finale. Ma Cracked Pepper è stato registrato allo studio Spotify Noteable di Nashville con J.D. Tiner.

I suoi spettacoli dal vivo sono ciò che si distingue per il suo pubblico, poiché sono tutt’altro che addomesticati. Con ruote di carro, cambi di costume, mosh pit, assoli di batteria e altro, i suoi tour sono un’esperienza teatrale portata in ogni città.

Altri concerti sono stati i tour/condivisione del palco con artisti come Plain White T’s, Halfnoise, Public, Hunny, Hawthorne Heights e Grizfolk, e l’esibizione in eventi come High School Nation Tour 2019 di Hollister, SXSW, Sofar Sounds LA, Sony’s Balcony TV .

Le influenze di Natalie sono eclettiche e variano in ogni genere. Cresciuta ascoltando artisti come Stevie Wonder, Aretha Franklin, Lionel Richie, Billy Joel, Amy Winehouse, Paramore, Queen, Lady Gaga, Kanye West e molti altri, ora tiene quegli artisti vicini e cari al suo cuore mentre emerge nell’età adulta amorevole lavoro di Led Zeppelin, Hozier, L.S.D. e Frank Ocean.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.