PETER WHITE DISPONIBILE DA DOMANI, 21 FEBBRAIO IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO POKER

Da domani, venerdì 21 febbraio, sarà disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica “Poker”, il nuovo singolo di Peter White per Sony Music Italy.

Dopo l’esordio discografico con il suo primo album ufficiale “Primo Appuntamento”, Peter pubblica un singolo, prodotto dai suoi fedelissimi produttori Niagara e Polare, in cui racconta la vita quotidiana dell’artista attraverso la metafora del poker.

“Poker è una canzone nata sotto il sole di Giugno, cresciuta durante l’estate, terminata in autunno, uscita in inverno. È un brano che tiene gelosamente le sue carte in mano e che, un bluff dopo l’altro, cala sul tavolo tutte le sue sfumature attraverso colori e semi, fino a esporsi del tutto.”

Dopo il primo album uscito il 24 aprile 2019, Peter ha passato l’estate a suonare in giro per l’Italia, era così tempo di regalare un nuovo singolo ai suoi fan.

Bio
Nato a Roma nel Febbraio del 1996, Pietro Bianchi, in arte Peter White ha sempre amato scrivere, soffermandosi su sensazioni e scene che vede, sente ma, soprattutto, vive. “In questo mondo dove ormai tutto va categorizzato ed etichettato”, con la sua musica Peter “si sente fuori da tutto”. La sua grande passione è il cantautorato, genere ormai sempre più distante dalle nuove generazioni. Nelle sue esperienze musicali tenta di riecheggiare questo mondo mischiandolo con il proprio stile. I testi raccontano esperienze e vissuti dove tutti possono provare sensazioni personali: dalle descrizioni di un amore particolare ad episodi comuni della quotidianità.

Peter White esordisce con il suo primo disco “Primo Appuntamento” anticipato da 5 singoli ufficiali.

Sia i singoli che l’album hanno riscontrato un forte apprezzamento, quest’ultimo ad oggi conta più di undici milioni di streaming mentre Narghilè, uscito come singolo nel 2018 ne conta oltre dieci milioni.

 

Precedente TU SI NATA COSA online il nuovo video de I DESIDERI Successivo Esce oggi “Saremo” il nuovo singolo di Marco Gallorini