Rebèl Madre Terra (Terra Maria) è il nuovo singolo della cantautrice campana

MADRE TERRA (TERRA MARIA) è il nuovo singolo di Roberta Barrella, in arte Rebèl, un brano che nasce dall’esigenza dell’artista salernitana, di dar voce alle problematiche ambientali per la salvaguardia del pianeta e tratta il tema con semplicità e chiarezza: “Come potrò stare senza di te; come una scintilla voglio essere nel mondo”. Rebèl celebra la Madre Terra e invoglia le persone a fare la cosa giusta per proteggere e salvare il pianeta e noi stessi. Il titolo del singolo include anche un nome, quello di Maria di Nazareth, paragonando la figura alla nostra Madre Terra come Madre onnipotente a cui rivolgere preghiere e perdono, ma soprattutto azioni. Madre Terra (Terra Maria) come figura da amare e rispettare. Il singolo è scritto e cantato da Rebèl, prodotto dall’etichetta discografica Up Music – Il Branco publishing srl ed il videoclip è stato girato nei rinomati BSA studios di Milano.

 

Biografia

Rebèl nome d’arte di Roberta Barrella (Salerno,17 Dicembre 1992) cantautrice/performer, madre e attivista italiana.

Artista camaleontica dalla voce calda, ben strutturata e forte presenza scenica. Scrittura chiara e diretta, sensibile ai temi sociali d’attualità. La definiscono come un’artista originale a 360°, nota per la qualità delle sue performance dal vivo, trae il proprio nome d’arte da un’esperienza che ha vissuto.
A soli 3 anni di età inizia a studiare danza classica e moderna, a 9 anni canto moderno e consegue gli studi privatamente con diversi insegnanti rinomati italiani. All’età di 12 anni inizia a studiare chitarra classica ed a scrivere testi propri e a comporre musica.
Nel corso della sua carriera ha preso parte in diverse compagnie di musical italiani ed esteri come cantante e ballerina. Lead vocalist di vari progetti musicali si è esibita in numerosi club, piazze regionali e nazionali. Ha vinto vari premi e borse di studio in diversi concorsi di danza e di canto rinomati, con insegnanti e coreografi importanti. Ha presenziato in diversi programmi tv canori e festival regionali, esibendosi anche al Teatro Ariston di Sanremo per “Una voce per Sanremo”.

Dal 2014 al 2020 ha pubblicato diversi singoli con varie etichette discografiche per la maggior parte in stile pop-rock: ‘Ricordi il Viaggio’; ‘Love Sex’; ‘I’m Like U’; ‘Civiltà 14’, ‘Nel posto in cui si osa’, riuscendo con quest’ultima, a posizionarsi alta nella classifica ufficiali degli artisti indipendenti ed emergenti web. In questi anni si evidenzia la cover “We are the world” di M. Jackson incisa con Bobby Solo e la cover ‘Halleluja’ di L. Cohen con la produzione dell’etichetta discografica UP Music Studio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.